Calcolo IMU online

Servizio attivo

Ultima modifica 9 aprile 2024

I Comuni potranno decidere di aumentare, diminuire o azzerare le aliquote secondo i nuovi criteri introdotti. Per farlo, l’amministrazione comunale doveva deliberare le eventuali modifiche entro il 31 dicembre 2023, con un documento chiamato “prospetto”

Municipium

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i contribuenti che sono tenuti al versamento dell'IMU (Imposta Municipale Propria), ossia ai possessori degli immobili, aree fabbricabili e terreni, escluse le abitazioni principali non di lusso, cioè  accatastate in categorie diverse da A/1, A/8 e A/9.

Municipium

Descrizione

I Comuni potranno decidere di aumentare, diminuire o azzerare le aliquote secondo i nuovi criteri introdotti.

Per farlo, l’amministrazione comunale doveva deliberare le eventuali modifiche entro il 31 dicembre 2023, con un documento chiamato “prospetto”, contenente le nuove aliquote.

Tale prospetto con le aliquote dovrà, poi, essere trasmesso al Ministero entro il 14 ottobre 2024 e pubblicato entro il 28 ottobre 2024 sul sito del Dipartimento delle Finanze.

Nei Comuni dove le amministrazioni non riusciranno ad approvare il prospetto entro fine 2023, saranno applicate le aliquote dell’anno 2023.

 

La Legge di bilancio 2024, interviene con due norme di interpretazione autentica, in materia di esenzione IMU per gli immobili posseduti e utilizzati dagli Enti non commerciali, ENC.

Proroga delle esenzioni per gli immobili colpiti dal sisma dell’Italia centrale del 2016 e 2017

 

Per maggiori informazioni consultare il sito www.TuttoTributi.it

Municipium

Come fare

  • Effettuare il calcolo utilizzano il Calcolatore utilizzabile all'indirzzo www.amministrazionicomunali.net
  • Di norma il calcolo viene effettuato contestualmente alla presentazione della dichiarazione dei redditi.
Municipium

Cosa serve

In fase di calcolo, è necessario indicare:

  • Tipologia dell'immobile
  • Rendita catastale
  • Mesi di possesso
  • Data di inizio possesso
  • Se includerlo nell'acconto di giugno
  • Se si tratta di immobile storico/inagibile
  • Descrizione immobile
Il calcolatore fornisce spiegazioni e chiarimenti sui dati da indicare.
Municipium

Cosa si ottiene

Si ottiene il calcolo dell'importo di IMU dovuta.
Il risultato dipende dalla correttezza e dalla coerenza dei dati inseriti dall'utente stesso.
Si ricorda che per sua natura l'IMU è un'imposta con adempimenti di denuncia, autoliquidazione e versamento spontanei da parte del contribuente che rimane, comunque, l'unico responsabile degli esatti adempimenti.
L'Amministrazione Comunale non è responsabile di errori dovuti all'inserimento di dati non esatti, o ad errata interpretazione del presente schema di calcolo.
Municipium

Tempi e scadenze

Il comma 762 stabilisce che il versamento dell'IMU è effettuato in due rate, scadenti rispettivamente il 17 giugno e il 16 dicembre. Resta ferma la facoltà del contribuente di provvedere al versamento dell'imposta complessivamente dovuta in un'unica soluzione annuale, entro il 16 giugno.

Municipium

Accedi al servizio

Canale digitale:

Municipium

Condizioni di servizio

Condizioni di servizio
Municipium

Unità organizzativa Responsabile

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot